T. +39 035 951198 info@valli-ambiente.it

Valli Gestioni Ambientali

ecopneus

RAEE

Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, ovvero tutte le apparecchiature alimentate da corrente elettrica di rete o da batterie.

I RAEE sono i Rifiuti da Apparecchiature Elettroniche ed Elettriche. Ad oggi sono la categoria di rifiuti in più rapido aumento a livello globale, con un tasso di crescita del 3-5% annuo. Si tratta dell'insieme di apparecchiature che sono alimentate da corrente elettrica di rete o da batterie.

La Direttiva 2012/19/UE, entrata in vigore il 13 agosto 2012, recepita in Italia con il D.Lgs. 49 del 14 marzo 2014, pone entro il 2019 nuovi target di raccolta e di smaltimento dei RAEE.

Classificazione dei RAEE

La normativa suddivide i rifiuti hi-tech in cinque raggruppamenti, sulla base della tipologia e delle tecnologie necessarie al loro corretto trattamento:

  • Raggruppamento R1 - freddo e clima (frigoriferi, condizionatori e scalda-acqua)
  • Raggruppamento R2 - grandi bianchi (lavatrici, lavastoviglie, forni, piani cottura, etc.)
  • Raggruppamento R3 - tv e monitor
  • Raggruppamento R4 - piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo, apparecchi di illuminazione e altro
  • Raggruppamento R5 - sorgenti luminose

Trattamento e smaltimento RAEE

I RAEE possono contenere sostanze altamente pericolose per l’ambiente, quali metalli pesanti, ritardanti di fiamma bromurati, sostanze alogenate, sostanze lesive per l’ozono. Pertanto il loro corretto trattamento e smaltimento è di fondamentale importanza.

Il trattamento dei RAEE è svolto in centri adeguatamente attrezzati, autorizzati alla gestione dei rifiuti.

I processi di riciclo e trattamento dei rifiuti di apparecchiature di illuminazione consentono di recuperare quantitativi considerevoli di materiali pari circa al 90% dell'intero prodotto, consentendo così una loro successiva reintroduzione nel mercato. In particolare, vetro, ma anche ferro, alluminio, rame e plastiche.

RAEE professionali

Valli Gestioni Ambientali si occupa principalmente della raccolta, trasporto, stoccaggio e trattamento dei RAEE professionali, che vengono prelevati presso le aziende che fanno richiesta del servizio con oneri a carico delle aziende stesse. Si tratta di computer, server, stampanti, monitor, apparecchi elettromedicali, quadri elettrici, distributori di cibi e bevande, bancomat.

Inclusi anche plafoniere, neon e lampade, motori, componenti elettrici, etc.

 

COMPILA IL FORM PER INVIARE LA TUA RICHIESTA
Rifiuto
Azienda
Referente
Classificazione
Caratteristiche
Stato fisico
Confezionamento

NEWS

Cos’è la Dichiarazione ambientale?
31 Luglio 2017
Qual è l’ impatto ambientale di una attività produttiva? A...
Classificazione rifiuti
7 Giugno 2017
Di fronte alle complesse componenti di cui sono spesso...
Lana di roccia: di che si tratta e come si smaltisce
15 Maggio 2017
Molte aziende usano le lane minerali per alcuni specifici...